Vittoria per l’opposizione di Ugento: riviste le tariffe TARI

tari ugento
Condividi subito questo articolo
TEMPO DI LETTURA 2 MinutI

Arriva dalla pagina Facebook dell’opposizione cittadina guidata da Giulio Lisi il comunicato riguardante le nuove tariffe TARI del Comune di Ugento. Una questione letta come una vittoria dall’analisi fornita dal gruppo Uniti Verso Il Futuro.

TASSA SUI RIFIUTI – IMPORTANTI NOVITA’

PRENDETEVI DUE MINUTI PER LEGGERE

Cari concittadini,

da sempre siamo abituati ad avere la pressione tributaria locale al #MASSIMO possibile ma, nonostante la nostra totale predisposizione ad accettare tutto, non è tollerabile che in un’imposta locale importante come la #TARI, sia per gettito (circa 4 milioni di euro) sia per soggetti passivi (tutti i cittadini), ci siano delle insostenibili iniquità impositive dovute a favoritismi e/o compromessi che agevolano alcuni a danno di altri come è stato fino ad oggi.

Il difetto di fondo che abbiamo fatto #emergere in #Consiglio#Comunale è che a distanza di oltre 10 anni dall’insediamento di questa amministrazione (pur con qualche cambio di poltrone) #non si è ancora giunti ad una misurazione e, conseguentemente, ad una tariffazione puntuale che determinerebbe l’obbligo di maggiori pagamenti a carico di coloro che producono la maggiore quantità di rifiuti.

Fino a quel momento è necessario basarsi su coefficienti previsti dalla legge che, se non applicati in modo chiaro ed uniforme, determinano profonde #sperequazioni tra i cittadini-contribuenti (FOTO 1 – 2 – 3)

Riusciti a far accettare le #nostre#critiche alla tariffa nella seduta consiliare del 19/5/2022, abbiamo ottenuto la costituzione di un tavolo di lavoro composto anche dai capigruppo di opposizione.

Le #proposte del nostro capogruppo sono state #accolte e condivise da tutti e hanno determinato una #revisione delle tariffe che vede:

1. una #riduzione generalizzata delle tariffe relative alle utenze domestiche (famiglie)

2. una #riduzione delle tariffe per n. 14 categorie di utenze non domestiche su 30;

3. un #aumento, talvolta irrisorio altre volte rilevante, per n. 16 categorie di utenze non domestiche su 30.

FOTO 4 – 5 – 6

I coefficienti utilizzati per tutte le tariffe delle utenze domestiche sono stati calcolati come media tra il minimo ed il massimo previsti dalla legge, quelli utilizzati per tutte le tariffe delle utenze

non domestiche sono stati calcolati considerando un unico coefficiente dato dalla somma tra il coefficiente minimo per 9/12 (nove mesi) e quello massimo per 3/12 (tre mesi).

Il #pregio della nuova tariffa è quello di essere #trasparente, #uniforme e….. speriamo temporanea fino alla misurazione puntuale dei rifiuti prodotti.

UN’IMPORTANTE TRAGUARDO SUCCESSO RAGGIUNTO GRAZIE ALL’ASCOLTO DELLE NOSTRE PROPOSTE E AL CONCETTO STESSO DI DEMOCRAZIA PARTECIPATA, dove seppur dai banchi dell’opposizione (una parte) è possibile, come in questo caso, contribuire ad un risultato importantissimo per tutta la collettività.

Un traguardo che si pone, peraltro, in controtendenza rispetto al generalizzato aumento di tasse ed imposte: non per Ugento. Da oggi, la Tari costerà molto meno per tutti i nostri concittadini.

A voi le considerazioni!

Condividi subito questo articolo
0 0 votes
Article Rating
Segui la discussione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments