La stagione della nidificazione è alle porte: recuperata la prima tartaruga

recuperata una tartaruga a ugento
Condividi subito questo articolo
TEMPO DI LETTURA 2 MinutI

Un esemplare di tartaruga marina Caretta Caretta è stato recuperato ieri pomeriggio a Torre San Giovanni, dai volontari del Centro Recupero Tartarughe Marine di Calimera, da Simone Potenza e Andrea Fiorito.

L’esemplare, di sesso maschile, era stato avvistato dai bagnanti in mattinata. I volontari hanno monitorato la situazione fino a quando hanno deciso di recuperarla per portarla ad effettuare degli accertamenti presso il centro di Calimera.

Un’operazione non semplicissima data la grande stazza e peso dell’animale.

I due volontari fanno parte del progetto Seaturtle Watcher, un progetto di monitoraggio e tutela delle tartarughe marine che coinvolge tutto il litorale del Salento. Simone Potenza e Andrea Fiorito, insieme ad altri volontari e volontarie, si occupano in particolare del litorale Ugentino, dove negli scorsi due anni sono stati rinvenuti 12 nidi di tartaruga marina e grazie al quale è stato possibile far nascere sulle nostre coste quasi 600 piccole tartarughine.

I due volontari hanno dichiarato:

La stagione della nidificazione è alle porte. Sarà fondamentale nei prossimi mesi la collaborazione di tutti i bagnanti e i gestori dei lidi, per garantire anche quest’anno la giusta protezione a questi splendidi animali.

YouTube player
Condividi subito questo articolo
0 0 votes
Article Rating
Segui la discussione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments